Celebrato a Torino il Solstizio d’Inverno

/, News/Celebrato a Torino il Solstizio d’Inverno

Si è svolta il 19 dicembre presso la sede nazionale di Torino la celebrazione del Solstizio d’Inverno delle cinque logge torinesi, presente il Gran Maestro Fr. Marco Galeazzi.

La cerimonia, condotta dal Maestro Venerabile della Loggia “Ausonia”, ha visto la partecipazione di numerosi Fratelli e Sorelle, e si è svolta secondo il rituale tradizionale.

È infatti tradizione antica delle logge massoniche celebrare l’evento solstiziale, che si identifica con la Festa di San Giovanni Evangelista, santo protettore delle antiche corporazioni dei muratori.

L’evento astronomico, che vede il Sole nel suo moto apparente raggiungere il punto più basso, e che in antichità scandiva i tempi dell’agricoltura e delle attività umane, viene oggi interpretato nel suo significato simbolico: l’apparente vittoria dell’oscurità sulla Luce è in realtà annunciatrice del ritorno della Luce stessa.

L’uomo che vive nel presente ed è angosciato dal contingente non comprende che lo aspetta un futuro migliore, sempre che egli lo voglia e si faccia guidare, in armonia con i suoi fratelli, dalla fiducia e dalla speranza.

Proprio in questo periodo, più che mai, è significativo il detto: “non vi è notte così lunga che possa impedire al sole di sorgere”.

Dobbiamo quindi essere tutti fiduciosi in un futuro migliore, se sapremo affrontare le difficoltà della vita con forza e saggezza, in armonia con noi stessi, con gli altri, e con l’intero creato.

M.G.

error: Contenuto protetto.